- News -

Aumenta il rischio di suicidio e depressione tra gli adolescenti

Un recente studio pubblicato su Clinical Psychological Science ha evidenziato che più tempo i ragazzi adolescenti trascorrono davanti alo smartphone o ad altri schermi, maggiore è la probabilità di sintomi depressivi e le idee correlate al suicidio.
Sulla base di questi dati il Professor Thomas Joiner, tra gli autori di questi studio, ha pertanto dichiarato che il tempo trascorso davanti ad uno schermo è da considerarsi come uno dei moderni fattori di rischio suicidario dell'adolescenza.

Nello studio sono stati analizzati i dati relativi a circa 500.000 adolescenti americani. Recentemente il tasso di suicidi tra i giovani americani è aumentato sensibilmente, soprattutto tra le ragazze. Una delle possibili cause potrebbe quindi risiedere proprio in questo "abuso" tecnologico. Nell'ambito della stessa ricerca è stato inoltre analizzato anche il possibile impatto della crisi economica o del carico di studio, che tuttavia non sono risultati associati a questo incremento del rischio suicidario.
Nello specifico, tra i ragazzi adolescenti compresi tra i 13 ed i 18 anni dal 2010 è stato osservato un aumento del 31% del tasso di suicidi e del 33% dell'incidenza di depressioni severe. Tra le ragazze questo incremento ha sfiorato addirittura il 65% relativamente al suicidio ed il 58% per quanto riguarda i sintomi depressivi. Infine, è stato riscontrato che circa un adolescente su due trascorre più di cinque ore al giorno di fronte ad uno schermo.

Nell'interpretazione di questi dati va comunque utilizzata la massima cautela. Lo studio infatti non dimostra che l'utilizzo di smartphone e computer porta gli adolescenti al suicidio o alla depressione, ma evidenzia invece che un eccessivo utilizzo di questi apparecchi rappresenta un fattore di rischio, da tenere attentamente in considerazione soprattutto nel caso di soggetti già a rischio.

Fonte: Jean M. Twenge, Thomas E. Joiner, Megan L. Rogers, Gabrielle N. Martin. Increases in Depressive Symptoms, Suicide-Related Outcomes, and Suicide Rates Among U.S. Adolescents After 2010 and Links to Increased New Media Screen Time. Clinical Psychological Science, 2017; 216770261772337 DOI: 10.1177/2167702617723376

 

Pubblicato il 06 dicembre 2017


Vuoi approfondire il tema dei disturbi depressivi?