- News -

Camminare per allontanarsi dalla depressione

Cammina che ti passa. La depressione, lo stress, l'ansia. Sono davvero molti gli studi condotti negli ultimi decenni che hanno sottolineato i benefici dell'attività fisica sul tono dell'umore e sul benessere psicologico generale. Nel corso di una recente revisione della letteratura, i ricercatori dell'Università di Edimburgo e dell'Università di Stirling (Scozia) ne hanno individuato ben 14.672, relativi agli sport più diversi, praticati secondo varie modalità, intensità e frequenza. Selezionando gli otto più solidi e affidabili relativi agli effetti terapeutici del semplice camminare in persone affette da depressione lieve o moderata e analizzandone congiuntamente i risultati, è emerso che sì, passeggiare fa bene, oltre che al corpo, anche alla mente (sempre ammesso che questa arcaica distinzione possa avere un senso). In particolare, si è visto che chi cammina in modo regolare, nell'arco di qualche settimana vede ridursi i sintomi depressivi del 14% circa rispetto a chi conduce una vita più sedentaria, traendone un beneficio del tutto sovrapponibile a quello determinato dalla pratica di altri sport più strutturati. Questa conferma potrebbe essere molto utile per trattare le forme depressive subcliniche, ossia quelle molto sfumate nelle quali il medico può non essere immediatamente orientato a prescrivere farmaci specifici, oppure come strategia aggiuntiva in grado di ottimizzare l'azione degli antidepressivi, nei casi che li richiedono. Purtroppo, al momento non è chiaro quali siano la frequenza, la durata e il ritmo del cammino che permettono di trarre i massimi vantaggi delle passeggiate. In attesa di nuovi e più specifici studi sull'argomento, si può iniziare a muoversi un po' di più ogni giorno, magari seguendo il consiglio di molti psichiatri di passeggiare soprattutto nei mattini assolati, per sfruttare gli ulteriori effetti positivi della luce chiara sul tono dell'umore, e possibilmente in un luogo tranquillo, in mezzo al verde.

Fonte
Robertson R, Robertson A, Jepson R, Maxwell M. Walking for depression or depressive symptoms: a systematic review and meta-analysis. Ment Health Phys Act 2012;5(1):66-75.