- Scale di valutazione -

DTS - Davidson Trauma Scale

Messa a punto dallo studioso Davidson nel 1997, questa scala valuta i sintomi del DPTS in soggetti con una storia di uno o più eventi traumatici estremi. Gli scopi primari sono misurare la frequenza e la gravità dei sintomi e valutare gli effetti del trattamento (ad es., misurare i cambiamenti dei sintomi nel tempo, predire la risposta al trattamento e valutare le differenze tra i vari tipi di trattamento nell'ambito della ricerca medica). È composta da 17 elementi, che riguardano diverse condizioni patologiche determinate dal disturbo, valutandone (su una scala da 0 a 4) la frequenza e la gravità durante la settimana antecedente al colloquio. Il punteggio finale può, pertanto, andare da 0 a 136. Alcuni aspetti valutati con la DTS sono relativi all'evento traumatico, mentre altri possono essere presenti o assenti indipendentemente da quest'ultimo.